Formazione dei Lavoratori

Con gli Accordi siglati in Conferenza “Stato-Regioni” del 21/12/2011 sono state fissate le modalità e le scadenze da rispettare per erogare la formazione in materia di sicurezza prevista dall’art. 37 del D.Lgs. 81/2008, nonché l’aggiornamento della stessa, riguardo alle seguenti figure:

  • Lavoratori;
  • Preposti;
  • Dirigenti;
  • Datori di Lavoro svolgenti direttamente la funzione di RSPP.

Formazione LAVORATORI

Già l’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 aveva stabilito che i “Lavoratori” devono ricevere a cura del Datore di Lavoro, una formazione “Generale”, ovvero una formazione di base uguale per tutti i lavoratori di tutte le aziende, ed in più anche una formazione “Specifica”, questa invece riferita ai rischi propri dell’attività e delle mansioni svolte.

Formazione GENERALE

La formazione “Generale”, prevista dall’art. 37, comma 1, lettera a), del D.Lgs. 81/2008, deve avere una durata minima fissata in 4 ore con contenuti uguali per tutti i lavoratori di tutte le aziende di tutti i settori. Il lavoratore deve frequentare il corso di formazione “Generale” solo una volta nella sua vita lavorativa. Sono pertanto da ritenere validi anche corsi di formazione “Generale” eventualmente effettuati presso precedenti datori di lavoro.

Formazione SPECIFICA

La formazione “Specifica”, prevista dall’art. 37, comma 1, lettera b), del D.Lgs. 81/2008, deve avere una durata minima che può andare da 4 a 8 a 12 ore, in base al livello di rischio dell’azienda nonché tenendo conto delle reali mansioni svolte dal lavoratore in azienda. I contenuti della formazione Specifica devono essere riferiti alle mansioni svolte ed al profilo professionale del Lavoratore. Ne consegue che se il lavoratore cambia azienda e/o profilo professionale, la formazione Specifica deve essere nuovamente erogata. Sono previste 4 ore di formazione Specifica per i lavoratori soggetti a basso rischio, 8 ore per i lavoratori a medio rischio, 12 ore per i lavoratori ad alto rischio. Per stabilire il livello di rischio dell’azienda e delle mansioni svolte dai lavoratori, si può prendere come riferimento il codice ATECO dell’attività, secondo le indicazioni dell’Accordo CSR stesso e nei successivi atti di indirizzo.

FORMAZIONE COMPLETA DEI LAVORATORI
=
FORMAZIONE GENERALE (4 ore)
+
FORMAZIONE SPECIFICA
BASSO RISCHIO: 4 ore – MEDIO RISCHIO: 8 ore – ALTO RISCHIO: 12 ore

PER UN TOTALE DI ALMENO 8, 12 o 16 ore COMPLESSIVE

Tempi di erogazione della formazione

I corsi di formazione per i Lavoratori (formazione Generale + formazione Specifica) devono essere erogati entro il termine di 60 giorni a partire dalla data di assunzione.

Aggiornamento della formazione erogata

I contenuti della formazione “Generale” sono gli stessi per tutti i lavoratori di tutte le aziende/settori e costituisce un credito formativo permanente; pertanto non richiede alcun aggiornamento nel tempo.

Per quanto riguarda la formazione “Specifica” invece, ai lavoratori devono essere erogati dei corsi di aggiornamento per almeno 6 ore ogni 5 anni, indipendentemente dalla tipologia di rischio. Il quinquennio viene calcolato a partire dal completamento della formazione Specifica.