Formazione dei Preposti

Il corso di formazione dei “Preposti”, secondo quanto richiesto dall’art. 37, comma 7, del D.Lgs. 81/2008 e dal punto 5 dell’Accordo “Stato-Regioni” del 21/12/2011, è rivolto ai responsabili di funzione, ai capireparto, capisquadra, capiturno, capicantiere ecc., ovvero a tutti coloro che, anche senza una formale nomina scritta, si trovano in una posizione di supremazia o sono semplicemente addetti al controllo dell’operato di altri Lavoratori, così da poter impartire loro ordini, istruzioni o direttive sul lavoro da eseguire. Tali soggetti sovrintendono l’attività dei lavoratori e necessitano di una formazione “Particolare e Aggiuntiva” a quella già prevista per i “Lavoratori”,  che li metta in condizione di poter svolgere il proprio ruolo in modo efficace, consapevoli dei propri obblighi e delle proprie responsabilità in materia di salute e sicurezza del lavoro connesse allo svolgimento delle proprie mansioni.

Il corso di formazione per Preposti deve avere una durata minima fissata in 8 ore.

Obiettivo del corso è quello di fornire ai Preposti la consapevolezza in merito all’importanza del ruolo rivestito nonché trasferire le necessarie competenze per poter operare in modo efficace.

 

Aggiornamento della formazione erogata

Erogata la formazione di cui sopra, ai Preposti devono essere erogati dei corsi di aggiornamento per almeno 6 ore ogni 5 anni, calcolati a partire dal completamento della formazione. Una volta erogata la formazione per Preposto lo stesso seguirà il percorso di aggiornamento per tale incarico, il quale sarà valevole anche per l’aggiornamento della formazione Specifica in qualità di Lavoratore.